La Città


Capitale della provincia del Guizhou, Guiyang è una metropoli che ha l’aspetto di un grosso villaggio immerso da maggio ad ottobre in una spessa coltre di umidità. Il suo centro commerciale, che coincide sostanzialmente con l’area più ricca di attrattive, è individuato dalla Zunyi Lu e dalla Zhonghua Lu, due importanti assi viari che si estendono tra la Dusi Lu a sud e la Yanan Lu a nord.

La fondazione dell’insediamento risale al 1283 d.C. quando sotto la dinastia Yuan venne fondata Shunyuan. Il definitivo salto di qualità, a livello nazionale, fu compiuto al termine della guerra sino-giapponese (1937-1945)  quando la città si dotò di fondamentali infrastrutture legate ai trasporti e di diverse industrie.

 

Sito web informazioni turistiche Guiyang: www.gytour.cn

Trasporti


Aerei

Il Guiyang Longdongbao International Airport è uno scalo di notevoli dimensioni collegato alle maggiori città cinesi e ad alcune importanti capitali asiatiche. Dista 10 km km dal centro della città, 15 minuti in auto.


Treni

Guiyang è il centro del turismo della provincia del Guizhou. Sparse per la città ci sono quattro stazioni ferroviarie, tutte servite dai treni ad alta velocità che consentono di spostarsi rapidamente da e verso le provincie circostanti.


Trasporto urbano

Ci sono oltre 30 linee urbane di autobus che raggiungono ogni angolo della città e 20 linee che coprono la periferia.

Attrazioni


La cascata di Huangguoshu

Alta 74 m e larga 81 m, la cascata di Huangguozhu è la più grande della Cina ed una delle più maestose del mondo. Le acque cadono da 70 m d’altezza, formando la fontana Xiniu.

L’area paesaggistica si trova a sud-ovest della città di Anshun e si compone di decine di cascate e cascate sotterranee, foreste acquatiche di pietra a Tianxingqiao e le grotte Tianxing.


Il lago Baihua

L’area panoramica del lago Baihua è situata a 22 km dalla periferia nord-occidentale della città. Questa zona è conosciuta per il suo bel paesaggio e l’ambiente tranquillo.


Il parco Qianhing

Situato nella parte nord occidentale della città di Guiyang, il parco prende il nome dal monte che risiede nelle vicinanze. Nel parco si trovano antichi alberi, sorgenti limpide e rocce dalla forma bizzarra. Il monte Qianling, il primo monte a sud della provincia del Guizhou meridionale, ospita 1.500 tipi d’alberi e fiori, 1.000 specie di erbe medicinali preziose, gruppi di scimmie e vari tipi di uccelli. Lungo il sentiero  Jiuqu si può arrivare al tempio Hongfu costruito durante i primi anni della dinastia Qing. Sulla cima del monte si può raggiungere il padiglione Wangzhuding dal quale si può ammirare il panorama della città.


Il palazzo Jiaxiu

Costruito nel 1598, il palazzo Jiaxiu è collocato su una roccia gigante nel fiume Nanming a sud della città; esso è alto 20 m, distribuito su tre piani e le travi sono in legno rosso. Le grondaie sono sostenute da colonne di pietra bianca. In basso il ponte Fuyu collega il palazzo alle rive del lago. Le acque sotto il ponte formano una corrente circolare ed una fontana dalla quale sgorga acqua limpida. Di notte, il palazzo, il ponte, il padiglione e la terrazza illuminati dalle luci delle lampade  lo fanno sembrare il paradiso degli immortali. All’interno del palazzo si possono visitare le antiche pietre con iscrizioni, antichi attrezzi di legno, pitture e calligrafie di famosi pittori e calligrafi.


Il parco Hebin

Il parco Hebin, a sud-ovest dal centro di città, è costruito lungo il monte e nei pressi di uno specchio d’acqua. Nel parco, il giardino Nanyuan, le stanze, il corridoio, i padiglioni e le siepi di bambù costituiscono un mondo tranquillo nel cuore della città.

Cultura


L’opera folcloristica del Guizhou è molto antica, e comprende i generi: Qianxi e Qianju, della lanterna di fiori e l’opera Dixi, oltre all’opera Dong e Bouyei. L’opera Qianxi è anche chiamata “Guizhou Bangzi”, per le sue belle melodie e la ricchezza di colore locale. L’opera Qianju si è sviluppata sulla base della Guizhou Tanci (Tanci si riferisce ai cantastorie).

Cucina


Nella cucina di Guiyang predominano i sapori piccanti e pepati. Si consiglia di accompagnare le pietanze con il damoso, un vino locale Maotai.

Il Changwangmian è uno dei piatti locali più conosciuti. E’ preparato con intestino di maiale, spaghetti di  farina di grano e uova, germogli di soia verde e carne di testa di maiale fritta.

Hotel


Guizhou Park Hotel****

Ind: 66, Beijinglu, Guiyang

Tel: +86 0851-6823888


Guiyang Plaza Hotel****

Ind: 219, Baoshan Beilu, Guiyang

Tel: +86 0851-6825888


Holiday Inn Guiyang****

Ind: 1, Guikailu, Guiyang

Tel: +86 0851-6771888


Jinyang Hotel***

Ind: a sinistra del parco Baiyun, Guiyang

Tel: +86 0851-4602555


Yunyan Hotel***

Ind: 68, Beijinglu, Guiyang

Tel: +86 0851-6823325