La Città


Adagiata sulla penisola presso cui si incontrano i fiumi Yangzi e Jialing, Chongqing è una sorta di immensa megalopoli nota ai turisti perlopiù come punto di partenza delle crociere verso le Tre Gole. Distaccatasi nel 1997 dall’adiacente provincia del Sichuan, l’attuale municipalità autonoma di Chongqing, grazie al programma di sviluppo e di modernizzazione intrapreso negli ultimi anni, ha registrato un vero e proprio boom edilizio, risentendo di una sensibile crescita demografica che ha comportato l’abbattimento di molte abitazioni tradizionali su palafitte. Una cosa tuttavia non è cambiata: i residenti dell’area urbana rimangono dei patiti degli spuntini e per fronteggiare il caldo mangiano la specialità locale preferita, lo huoguo, e altri piatti piccanti.

 

Sito web informazioni turistiche Chongqing: www.visitcq.net

Trasporti


Aerei

L’aeroporto internazionale Jiangbei di Chongqing si trova a Shapingzhen nella parte nord orientale di Chongqing, a 23 km dal centro urbano.


Navigazione fluviale

Il molo per le navi passeggeri di Chongqing è situato nella parte orientale del quartiere di Yuzhong. Chaotianmen, alla confluenza dei fiumi Yangtze e Jialingjiang, è il punto iniziale dell’itinerario delle Tre Gole.


Trasporto urbano

Per girare la città si possono impiegare i numerosi autobus e filobus che collegano tutta la città. Anche qui è possibile prendere quelli con aria condizionata o senza.


Treni

Tre principali linee ferroviarie del paese transitano in questa zona: Sichuan-Guizhou, ChengduChongqing e XiangfangChongqing.

Attrazioni


Shibaozhai ( Il villaggio del tesoro di pietra)

E’ un complesso che sorge sulla riva settentrionale dello Yangtze ad est del distretto di Zhongxian, a 45 km dal centro del distretto di Zhongxian. Qui si trova una gigantesca roccia alta 30 metri. La leggenda narra che questa roccia a cinque colori fu lasciata da Nuhuo (la Dea creatrice) che rivestì con blocchi di pietra i buchi nel cielo fatti da Gonggong, lo spirito dell’acqua, durante una lotta con Zhuanxu, lo spirito del fuoco. Proprio da questa leggenda deriva il nome di “Tesoro di pietra”. Shibaozhai è un edificio a forma di pagoda con doppio tetto, che si appoggia sul lato della montagna Shibao. La struttura all’interno si suddivide in tre parti: l’ingresso, i diversi piani ed un antico tempio in alto. Il complesso è costituito di 12 piani ed è alto 56 metri. Tutte le strutture portanti sono di legno. Una scala interna costituisce l’unico passaggio per andare in cima all’edificio. Shibaozhai fu costruito durante il regno dell’imperatore Wanli (1573-1620) dei Ming e fu ristrutturato per volere degli imperatori Kangxi (1662-1722) e Qianlong (1736-1795) dei Qing. L’antico monastero Tianzhidian (il principe in cima al monte), edificato durante il regno dell’imperatore Kangxi dei Qing, è costituito di tre cortili. Dal monastero si può ammirare il paesaggio del fiume Yangtze.


Museo delle Tre Gole

Un’elegante esposizione che ripercorre la storia dell’insediamento umano nella regione. Al pianterreno, la mostra dedicata alle Tre Gole comprende un modello della diga, mentre al piano superiore si può approfondire la conoscenza delle minoranze etniche della Cina sud-occidentale grazie alle esposizioni di indumenti e artigianato.


Il palazzo n.50 a Zengjiayan

Chiamato anche il palazzo di Zhou Enlai, il palazzo n.50 è situato lungo la via Zhongshansilu nel distretto di Yuzhong. Esso venne adibito ad ufficio del dipartimento meridionale del Partito comunista cinese a Chongqing. L’ex-residenza di Dai Li, direttore dello studio di investigazione e statistiche del consiglio militare del Guomindang e la questura del Guomindang si trovavano rispettivamente a destra e sinistra del palazzo.


Sculture rupestre sul monte Baoding

Nel 1179, il sesto anno del periodo dell’imperatore Chunxi della dinastia Song meridionale, il monaco Zhao Zhifeng cominciò a costruire un tempio in una grotta a 15km dal distretto di Dazu. il monte Baoshan è uno dei luoghi santi del Buddhismo.


I resti della città di Huanghua

I resti della città di Huanghua si trovano nel villaggio Huanghua della contea di Shunxi, 8 km a est del distretto di Zhongxian. Costruita nel 1225, l’antica città, circondata dall’acqua, era una delle isole nella zona del barino. Fra i resti si trovano le rovine del villaggio dell’ultimo periodo della dinastia Qing, tombe dei Ming e Qing, iscrizioni incise sulla roccia risalenti alla dinastia Song e sculture in pietra dei Ming e Qing.

Shopping


I ricami , i ventagli di Rongchang, i prodotti intrecciati di bambù, i broccati dell’etnia Tujia, la piccola ferramenta di Lonshui e i calamai di Sanxia sono ricchi di colori locali.

La più prosperosa area commerciale della città è Jiefangbei Center Mall in cui si concentrano grandi magazzini, mercati di alimentari, ristoranti, negozi di souvenir, librerie.

Hotel


Chongqing Marriott*****

Ind: 77, Qingnianlu, Chongqing

Tel: +86 023-63888888


Holiday Inn Yangtze Chongqing****

Ind: 15, Nanpingbeilu, Nan’anqu, Chongqing

Tel: +86 023-62800888


Chongqing Guest House****

Ind: 235, Minshenglu, Yuzhongqu, Chongqing

Tel: +86 023-63845888


Wanyou Conifer Hotel****

Ind: 77, Changjiang Erlu Daping, Yuzhongqu, Chongqing

Tel: +86 023-68718888


Hoitak Hotel****

Ind: 318, Nanping Nanlu, Chongqing

Tel: 023-62836688


Fu’an Hotel***

Ind: 32, Zhongshan Sanlu, Yuzhongqu, Chongqing

Tel: +86 023-63893817 LI Xi’nan Hotel